Si riparte! 1ª giornata: San Jose Earthquakes – Impact

Image result for impact photo officielle 2017

Il Montreal Impact comincia la sua sesta stagione nella MLS con la trasferta in California contro gli Earthquakes sul terreno dell’ Avaya Stadium a San José.

L’ultimo mese e mezzo di preparazione è stato molto intenso e l’attesa è palpabile nelle dichiarazioni dei protagonisti. Il tecnico Mauro Biello si affida alla stabilità, in quanto tutti i titolari che hanno concluso la stagione scorsa sono disponibili e anche se ci sono le inevitabili modifiche apportate alla squadra, bisognerà forse aspettare l’arrivo di Dzemaili a giugno par dare una svolta a livello tattico.

L’ Impact ha aggiunto alla rosa il centrocampista argentino Adrian Arregui di 24 anni, il quale dovrebbe apportare una dose notevole di dinamismo al trio di centrocampo formato da Bernier, Bernardello e Donadel, la cui età media è di 33 anni.

La schiera di giovani aggiunti alla squadra, tra cui popolarissimo 17enne Ballou Tabla, realisticamente al momento non rafforza in modo significativo la squadra, ma è chiaro che il personale tecnico dell’ Impact è fiducioso nelle capacità di un gruppo che è arrivato ad un passo dalla finale la scorsa stagione.

I riflettori sono soprattutto puntati sul trio d’attacco composto da Piatti , Oduro e Mancosu (fresco di contratto biennale appena firmato). Dopo la partenza di Didier Drogba, che ha lasciato il club alla fine della scorsa stagione, l’attaccante italiano è chiamato ad essere il terminale della fase offensiva, sul quale si fondano molte delle speranze di arrivare sino in fondo, alla finale della MLS Cup.

Uno dei punti dolenti degli ultimi anni è la fragilità quasi imbarazzante dimostrata sui calci piazzati, problema che si è rivelato il tallone d’Achille nella semifinale contro il Toronto FC. A rischio di affermare l’ovvio, l’Impact avrebbe forse dovuto inseguire un centrale difensivo che sia in grado di rivaleggiare fisicamente contro attaccanti della stazza  Altidore o Kamara e se non ci saranno miglioramenti, potrebbe essere molto frustrante subire ancora gol su situazioni di palla inattiva.

Una note infine doverosamente dedicata al capitano Patrice Bernier, che inizia l’ ultima stagione della sua carriera da giocatore professionista ed è l’unico rimasto dei titolari della prima storica partita dell’ Impact nella MLS. Per gli amanti delle statistiche Bernier ha sin qui collezionato 124 presenze nella regular season.

Per tornare alla partita, l’Impact ha dalla sua ottimi precedenti contro i padroni di casa, con un totale di  tre vittorie e due pareggi (tra l’altro a San Jose, l’Impact non ha mai perso).

Calcio d’inizio alle 22:00 ora di Montreal e l’incontro sarà trasmesso su TVA Sport, TSN e 98,5fm. Emissione pre-partita alle 21:00 su  CJAD 800.

La prossima partita, che segnerà l’esordio casalingo  allo Stadio Olimpico, metterà gli uomini di Mauro Biello di fronte ai campioni in carica dei Sounders di Seattle, sabato 11 marzo alle 19:00.

Giornalista radiofonico ed informatico, residente a Montreal con una passione sfrenata per il calcio, giocato e parlato. Inviato della radio italiana di Montreal CFMB 1280, www.cfmb.ca agli incontri dell'Impact nel campionato della Major League Soccer.

Tagged with: , , , ,
Pubblicato su Stagione 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: