14ª giornata: Toronto FC – Montreal Impact 3-1

A cosa servono i DP? A far vincere le partite.

Dimostrazione ieri di come la classe di giocatori come Bradley, Altidore e soprattutto Giovinco, possa cambiare faccia ad una partita che si era messa male per i padroni di casa, dopo il gol di Oyongo al 19′.

Il discorso del DP a Toronto non fa’ una grinza, soprattutto con una tifoseria che si fa’ abbindolare facilmente, anno dopo anno, da un management che spende si vagonate di soldi ed à ottimo nel marketing, ma che alla resa dei conti si è dimostrato sino ad ora incapace di raggiungere l’obiettivo minimo. Magari quest’anno vinceranno pure il campionato, ma se dopo aver speso un centinaio di milioni di dollari non si arrivasse neanche ai play-off, non credo ci si potrebbe disfare tanto facilmente del contratto di Giovinco cosi’ come fatto per quel pacco di Defoe, che è stato sbolognato relativamente facilmente agli intelligentoni del Sunderland (it was a bloody good deal… yeah, but for who?).

Sembra proprio che l’Impact fuori casa non riesca ad esprimere tutto il potenziale offensivo di cui è capace (con l’eccezione della vittoria a Columbus), ed inanella invece figure barbine che lasciano i tifosi interdetti e imbestialiti.

E se pure Ciman si fa’ uccellare dalla formica atomica, allora bisogna cambiare registro.

La tattica decisamente non funziona: la rete del pareggio di Bradley propiziata da Giovinco (con NRC e Donadel in ritardo siderale sull’americano), ed il gol di Altidore preso in contropiede (con Bush che ha comunque qualche colpa), ne sono l’esempio lampante.

Difficile dire quale sia la soluzione miracolo, ma di sicuro servono cervello, polmoni e gambe a centrocampo, dove invece queste caratteristiche latitano allegramente. Ci voglio chiaramente investimenti lungimiranti.

Un buon risultato a Philadelphia sabato prossimo (per niente scontato), servirebbe solo a nascondere lacune tattiche che diventano sempre piu’ evidenti.

Formazione:

Bush; Oyongo, Ciman, Soumare, Toia; Reo-Coker, Donadel, Tissot (Duka 57’), Piatti (Bernier 77’), Romero (Oduro 68’); McInerney

A disposizione e non utilizzati: Kronberg; Cabrera, Lefèvre; Mallace

Reti
MTL – Oyongo 19’
TOR – Bradley 27’
TOR – Altidore 56’
TOR – Giovinco (R) 82’

Ammoniti:
MTL – Soumare 20’
MTL – Ciman 70’

Il prossimo impegno per l’Impact è in programma al PPL Park di Philadelphia sabato prossimo alle 19:00, contro lo Union.

La prossima partita al Saputo Stadium si gioca il 4 luglio alle 20:00 contro il NYC FC e chissa’ che non ci sia in campo anche Andrea Pirlo.

Annunci

Giornalista radiofonico ed informatico, residente a Montreal e appassionato di calcio, giocato e parlato. Inviato della radio italiana di Montreal CFMB 1280, www.cfmb.ca agli incontri dell'Impact nel campionato della Major League Soccer.

Tagged with: , , , , , ,
Pubblicato su Stagione 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: