22a giornata: Philadelphia Union – Montreal Impact 2-1

Un gol assolutamente piu’ che evitabile dopo neanche 15 minuti di gioco, ha messo i padroni di casa del Philadelphia Union in condizioni di poter giocare di rimessa una partita tutto sommato equilibrata per quel che riguarda i valori in campo, ma che ancora una volta ha mostrato problemi d’intesa imbarazzanti in fase difensiva per l’Impact. Tra l’altro il primo gol è scaturito da una lunghissima e rapida rimessa dal fondo di MacMath in seguito ad un’incursione di Matteo Ferrari in attacco per cercare di sfruttare le sue capacita’ nel gioco aereo, ma non è chiaro chi avrebbe dovuto coprirlo sul calcio di punizione di Felipe. Fatto sta’ che né Bernier, né Krol (che poi ha fatto uno scellerato passaggio indietro di testa, prendendo di sorpresa Perkins in uscita), sono riusciti a fermare il contropiede di Le Toux, che ha poi segnato a porta vuota. Il francese ha di nuovo timbrato il cartellino al 63° trovando spazi ingiustificabili tra i difensori entrando dalla destra e battendo Perkins con un tiro centrale (comunque non irresistibile).
Il palo di Jackson-Hamel al 69° ed il gol di Tissot al 78°, imbeccato da un ottimo Romero, non leniscono la frustrazione per la settima sconfitta consecutiva in campionato.

Il tecnico Frank Klopas dopo l’incontro ha dichiarato: “Abbiamo fatto due errori che ci sono costati la partita. In certi momenti, avremmo potuto fare meglio soprattutto per quel che riguarda l’ultimo passaggio. Abbiamo controllato la partita e ha avuto buone occasioni. Ci sono tante partite da giocare e dobbiamo chiaramente ancora migliorare il nostro gioco in alcune zone del campo.”

Justin Mapp: “E ‘stata forse una delle nostri migliori prestazioni di quest’anno e credo che siamo stati la squadra migliore in campo. E’ frustrante perché usciamo dal campo senza punti ma sono contento dello sforzo della squadra.”

Patrice Bernier: “Dopo il primo gol, abbiamo continuato a spingere. Abbiamo giocato un buon secondo tempo, ma siamo stati sfortunati.”

Formazione: Perkins, Miller, Lefèvre, Ferrari, Krol, Larrea, Felipe (Duka 67°), Bernier, Romero, Justin Mapp (Tissot 75°), McInerney (Jackson-Hamel 67°)

A disposizione e non utilizzati: Bush, Ouimette; Nakajima-Farran, Mallace

Reti: Le Toux 12° e 63° PHI, Tissot 79° MTL

L’Impact giocherà la sua prossima partita al Saputo Stadium sabato 16 agosto, contro il Chicago Fire alle 18:30.

Giornalista radiofonico ed informatico, residente a Montreal con una passione sfrenata per il calcio, giocato e parlato. Inviato della radio italiana di Montreal CFMB 1280, www.cfmb.ca agli incontri dell'Impact nel campionato della Major League Soccer.

Tagged with: , , , , , ,
Pubblicato su Stagione 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: