Epilogo del campionato MLS 2013: considerazioni finali e prospettive per la prossima stagione

Dopo una partita di notevole intensita’ e con spunti tecnici interessanti, lo Sporting KC si porta a casa la MLS Cup, battendo sul terreno ghiacciato dello Sporting Park il Real Salt Lake per 7-6 (1-1 dopo 120′) alla lotteria dei rigori (sbagliati). Se ce ne fosse stato ancora bisogno, questa finale ha dimostrato una volta di piu’ che nella MLS contano muscoli e prestanza fisica che, alla lunga, fanno la selezione.

Archiviata quindi la stagione 2013, possiamo addentrarci nelle supoposizioni (piu’ o meno campate per aria per il momento), su quello che sara’ il campionato 2014 dell’Impact ma non senza aver dato un ultimo saluto ad Alessandro Nesta. Ancora mi chiedo se veramente tutti abbiano apprezzato appieno la sua presenza qui a Montreal. In ogni caso, io mi sono sentito come un bambino in un negozio di giocattoli alla vigilia di Natale ogni volta che entravo nello spogliatoio. Grazie Alessandro! Sono sicuro che ci rivedremo ancora.

Alessandro-Nesta-Impact-de-Montreal

Il Direttore Sportivo Nick De Santis e’ rientrato da un viaggio all’estero (si presume in Italia ma forse anche altrove), in seguito al quale sono girate voci di un contatto con Amauri. Si era gia parlato nei mesi scorsi di Alberto Gilardino ma con il Mondiale brasileiro all’orizzonte, dubito fortemente che il Gila faccia le valigie prima della fine della kermesse mondiale (direzione Toronto o chisaddove). Altre voci parlano di Pellisier (Chievo), Ciani (Lazio) e Iaquinta (svincolato). Chi vivra’ vedra’, ma e’ chiaro che bisogna rinforzare la rosa e migliorare soprattutto la panchina. Si dovrebbe ripartire dai cardini della stagione scorsa in tutti i reparti: in difesa Perkins, Brovsky, Camara, Ferrari, ai quali si aggiungono i recuperi di Rivas e Lopez. A centrocampo Bernier, Bernardello, Mapp e Felipe. A giudicare dalle parole spese da Nick De Santis in suo favore, sembra certo il ritorno di Romero e forse anche la conferma di Warner, mentre appaiono in bilico altri giocatori soprattutto a causa dei loro ingaggi, dell’eta’ oppure del rendimento nettamente al disotto delle aspettative (Nyassi, Wenger nella fattispecie). Sempre in quest’ottica, non rappresenta certo una sorpresa la partenza di Arnaud verso Washington. In attacco per il momento il solo Di Vaio offre garanzie consolidate e, salvo sorprese, Pisanu e Paponi non sembrano far parte dei progetti della societa’ per la prossima stagione. I rincalzi piu’ giovani hanno offerto solo a sprazzi la loro affidabilita’ sul lungo termine anche se bisogna ammettere che le occasioni per Smith e company sono state centellinate da Marco Schallibaum e dal suo staff. Il ritorno del tecnico e’ l’altro punto su cui focalizzare l’attenzione. A mio avviso la continuita’ sarebbe la strada da seguire ma i dubbi palesati dal presidente Joey Saputo e dallo stesso Nick De Santis nella conferenza stampa di fine stagione, non depongono certo a favore di una riconferma. Il periodo di riflessione continuera’ comunque ancora per poco. L’inizio della preparazione e’ previsto infatti per il 27 gennaio 2014 e sara’ seguito dalla partenza per la Florida il 14 febbraio, per difendere il titolo nel Walt Disney World Pro Soccer Classic.
Intanto sono gia’ stati resi noti i calendari: match d’apertura al Toyota Park l’8 marzo 2014 alle 20:30 contro Dallas.

calendario-2014-fc9f52

Calendario MLS 2014

http://www.impactmontreal.com/en/schedule

2014 AMWAY CANADIAN CHAMPIONSHIP

http://www.canadasoccer.com/schedule-s15265

Giornalista radiofonico ed informatico, residente a Montreal e appassionato di calcio, giocato e parlato. Inviato della radio italiana di Montreal CFMB 1280, www.cfmb.ca agli incontri dell'Impact nel campionato della Major League Soccer.

Tagged with: , , , , , , , , ,
Pubblicato su Stagione 2013
2 comments on “Epilogo del campionato MLS 2013: considerazioni finali e prospettive per la prossima stagione
  1. Mike ha detto:

    Bella sintesi su le prospettive 2014. A me Pellisier non dispiacerebbe affatto. Iaquinta, se e’ ancora in forma, sarebbe bellissimo averlo qui a montreal. A parte il calciatore, penso che ha una grande personalita’; ed e’ un ragazzo sincero con grinta e carattere.

    Interessante intervista ad Andrea Pisanu che riassume la sua esperienza MLS e ha grandi parole su Nesta in questo link http://www.tuttomercatoweb.com/altre-notizie/esclusiva-tmw-pisanu-montreal-fantastico-nesta-pronto-per-allenare-517788

    • Ciao Mike, grazie per il tuo messaggio. Apprezzo molto ogni commento perche’ mi aiuta a migliorare la qualita’ del blog e anche la mia trasmissione alla radio la domenica mattina. Speriamo bene per la campagna acquisti… A presto! Gianni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Errore: assicurati che l'account Twitter sia pubblico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: