8ª giornata: Union-Impact 3-0


Immagini cortesia della MLS
Il Montreal Impact esce nettamente sconfitto dal Talen Energy Stadium, spazzato via per 3-0 dal Philadelphia Union. "Non abbiamo disputato una buona partita", ha dichiarato il tecnico Rémi Garde a fine partita.  
"Abbiamo iniziato abbastanza bene ma non siamo riusciti ad alzare il ritmo. I tre gol segnati sono arrivati ​​in momenti cruciali della partita e sono frustrato per i giocatori, perché so' che possiamo fare meglio, sia collettivamente che individualmente".

Formazione iniziale: Bush; Sagna, Diallo, Raitala, Lovitz; Piette, Azira, Taïder (Shome 46’); Novillo (Choinière 74’), Urruti, Okwonkwo (Bayiha 46’)

A disposizione e non utilizzati: Diop, Brault-Guillard, Cabrera, Jackson-Hamel

Reti
PHI – Burke 14’, Monteiro (R) 45’ e Bedoya 57’

Ammonti
PHI – Medunjanin e Burke
MTL – Bush 78’

Espulsi
PHI – Wagner

L' Impact giocherà una seconda partita consecutiva in trasferta, mercoledì 24 aprile alle 19:3 contro il New England Revolution al Gillette Stadium,  
per poi disputare la seconda partita casalinga, domenica 28 aprile alle 12.30 contro il Chicago Fire al Saputo Stadium.
Annunci

Giornalista radiofonico ed informatico, residente a Montreal e appassionato di calcio, giocato e parlato. Inviato della radio italiana di Montreal CFMB 1280, www.cfmb.ca agli incontri dell'Impact nel campionato della Major League Soccer.

Pubblicato su Stagione 2019

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: