CONCACAF Champions League: Montreal Impact – San Jose Eartquakes 1-0

concacaf_champions_league_logo

Untitled picture

Le interviste a Marco Schallibaum, Di Vaio, Ferrari, Paponi e Nick De Santis.

A beneficio dei lettori di lingua spagnola, abbiamo anche registrato le dichiarazioni di Romero, felice di avere un suo connazionale in squadra, e di Bernardello, che si e’ detto soddisfatto tra l’altro della sua tenuta atletica. Le interviste sono naturalmente in spagnolo.

Romero

Bernardello

Nella partita di esordio del girone 5 della Champions League della CONCACAF, l’Impact ha battuto 1-0 il San Jose, cominciando cosi’ nel migliore dei modi la propria avventura nella competizione continentale. Il primo tempo, che si è giocato sotto una pioggia torrenziale, ha messo subito in evidenza la personalita’ del neo-acquisto Bernardello. L’argentino ha occupato una posizione spesso centrale, giostrando sapientemente davanti alla difesa e dimostrando ampiamente di sapere il fatto suo in materia di centrocampo ed ha tra l’altro pennellato la punizione sulla quale Camara al 16′ ha piazzato l’incornata vincente, battendo l’incolpevole estremo difensore ospite. Prima del gol il San Jose ha avuto una ghiotta occasione per portarsi in vantaggio, con un calcio di rigore decretato dall’arbitro al 10′ minuto, in maniera alquanto opinabile, per un fallo di mano su respinta in barriera di Warner. Il penalty neutralizzato poi brillantemente da Bush è stato seguito da un ovazione del pubblico. Contrariamente al primo tempo alquanto equilibrato, la ripresa ha visto per lunghi tratti la supremazia territoriale degli ospiti alla ricerca del pareggio, che hanno avuto almeno due chiare occasioni non sfruttate a dovere. La pressione e’ andata via via diminuendo negli ultimi 20 minuti dell’incontro, permettendo le folate offensive di alleggerimento dell’ Impact che si e’ reso pericoloso in particolare con una traversa colpita di testa da Ferrari su azione d’angolo. Schallibaum ha operato in maniera accorta i 3 cambi, utilizzando Bernier per coprirsi e piazzando Smith e Nyassi in avanti, per cercare di sfruttare i varchi che si sono aperti con l’inevitabile allungamento delle squadre e la stanchezza.

Formazione:Bush, Brovsky, Nesta, Ferrari, Camara, Mapp, Bernardello, Warner, Romero (Bernier 81‘), Di Vaio (Nyassi 89’), Paponi (Smith 69’)

A disposizione: Perkins, Tissot, Lefèvre; Arnaud

Reti: Camara MTL 16′

Arbitro: Santos, della Federazione portoricana.

Spettatori:15.115

Ammoniti: Warner MTL e Corrales SJE per gioco falloso, Mapp MTL per condotta non regolamentare, Wondolowsky SJE per proteste

Prossimo incontro per la Champions League il 21 agosto alle 22:00 contro il C.D. Heredia, in Guatemala.

Giornalista radiofonico ed informatico, residente a Montreal e appassionato di calcio, giocato e parlato. Inviato della radio italiana di Montreal CFMB 1280, www.cfmb.ca agli incontri dell'Impact nel campionato della Major League Soccer.

Tagged with: , , , , , , , , ,
Pubblicato su Stagione 2013
2 comments on “CONCACAF Champions League: Montreal Impact – San Jose Eartquakes 1-0
  1. Mike ha detto:

    Grazie mille per l’articolo, specialmente per le interviste.

    Da notare che Di Vaio non e’ stato ammonito. C’e’ un errore sul sito MLS. Justin Mapp e’ stato ammonito per condotta non regolamentare al 71′.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Errore: assicurati che l'account Twitter sia pubblico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: