4a giornata: Montreal Impact – New York Red Bulls 1-0

4a giornata: Montreal Impact – New York Red Bulls

Untitled picture

Impact – Red Bulls 1-0 24 marzo 2013 – Servizio completo

Interviste a Marco Marco Schällibaum, Marco Di Vaio, Matteo Ferrari, Andra Pisanu, Felipe Martins ed al direttore sportivo Nick De Santis.

Ineccepibile. Non c’e’ aggettivo migliore per descrivere la risultato della partita tra l’ Impact ed i Red Bulls di New York, seconda ed ultima apparizione allo stadio Olimpico (tempeste di neve primaverili permettendo naturalmente…). Sarebbe pero’ riduttivo dire che un Marco Di Vaio chirurgico praticamente alla prima occasione della partita dopo meno di un quarto d’ora ed un Troy Perkins modello saracinesca, abbiano da soli permesso all’ Impact di mettere in carniere la quarta vittoria in quattro partite. C’e’ molto di piu’: la solidita’ della difesa con Matteo Ferrari sugli scudi, la compattezza del centrocampo, con Bernier e Arnaud sempre pronti a ripartenze micidiali, ed in generale la sensazione che la squadra giochi gia’ a memoria col 4-1 4-1, metodo con cui Marco Schallibaum sembra aver trovato la quadratura del cerchio. Schällibaum si dimostra ottimo anche a livello di scelte e sorprende praticamente tutti (addetti ai lavori compresi), schierando Ouimette al posto dell’infortunato Nesta, quando ci si apettava la difesa della settimana scorsa dopo la sostituzione di Nesta o perlomeno di vedere in campo Valentin. Ottima tra l’atro la partita per il giovane difensore proveniente dall’accademia. Altre note postive vengono dal rendimento di Pisanu e Romero che migliorano partita dopo partita.

Il solo appunto che si puo’ fare e’ quello relativo alle occasioni mancate. Quando si e’ sull’ 1-0 in incontri come quello con New York bisogna assolutamente chiudere la partita per non rischiare di lasciare punti sul campo.

I Red Bulls si sono dimostrati una squadra solida  e con personalita’ anche senza i propri pezzi da novanta, Thierry Henry in primis, anche se Juninho (ex Olympique Lyonnais), e’ sembrato piu’ che altro un corpo estraneo piazzato in mezzo al campo a dirigere il traffico e che si e’ distino solo per un paio di punizioni dalla grande distanza finite ben lontane dai pali della porta difesa da Perkins. Abbastanza scontati anche i tentativi di intimidazione ad inizio incontro con entrate un po’ troppo ruvide a centrocampo e su cui l’arbitro ha spesso sorvolato.

Formazione:Perkins; Brovsky, Ferrari, Ouimette, Camara; Bernier; Romero, Arnaud, Felipe, Pisanu; Di Vaio

A disposizione Bush Iapichino, Wandrille, Lefèvre, Warner, Mallace, Mapp, Wenger

Reti: Di Vaio 14′

Arbitro: Chris Penso

Spettatori: 26.259

Ammoniti: Juninho 18’ NY, Steele 42’ NY, Barklage 66’ NY, Alexander 81’ MTL, Camara 85’ MTL, tutti per gioco falloso.

Espulso:  Barklage 74’ NY (seconda ammonizione)

Prossimo incontro: sabato 30 marzo 2013 alle 20:30, allo Sporting Park contro Kansas City.

Giornalista radiofonico ed informatico, residente a Montreal e appassionato di calcio, giocato e parlato. Inviato della radio italiana di Montreal CFMB 1280, www.cfmb.ca agli incontri dell'Impact nel campionato della Major League Soccer.

Tagged with: , , , , ,
Pubblicato su Stagione 2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Errore: assicurati che l'account Twitter sia pubblico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: